Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 


SELEZIONE DELLA STAMPA ESTERA-28 maggio

di Critica Sociale



(pagina 2)

... dipendenza della magistratura si è rivelato un ostacolo insormontabile alla normalizzazione della democrazia nazionale. il nuovo governo deve trovare il coraggio di affrontare la questione garantendo una giustizia autonoma dalla politica.

Editoriale
Haaretz
The black channel and the White House
Amir Oren

Per quanto positivo sia il dialogo tra Israele e Siria, e la disponibilità di Israele a raggiungere un accordo anche a costo di rinunciare al Golan, non si potrà raggiungere veramente la pace senza gli Stati Uniti, per quanto estranei essi siano alla trattativa attualmente in corso.

AFP
Liban: la majorité reconduit Fouad Siniora comme Premier ministre

Sunnita, ex braccio-destro di Rafic Hariri, primo ministro uscente, Fouad Sinora è stato rieletto oggi a capo dell'esecutivo libanese.

Al-Jazeera
Nasrallah: Prisoner swap 'imminent'

Il leader di Hezbollah ha annunciato un'intesa con Israele per l'imminente rilascio di prigionieri.

Haaretz
Assad: Lebanon should talk with Israel if negotiations progress

Il Presidente siriano ha detto ai parlamentari britannici incontrati ieri che il dialogo israelo-siriano è nell'interesse del Libano e che i rapporti con Teheran proseguiranno regolarmente nonostante i negoziati “indiretti” con Israele.

Brookings Institution
Middle East Youth Bulge: Challenge or Opportunity?
Navtej Dhillon

Le nuovi generazioni rappresentano un'enorme opportunità per lo sviluppo del Medio Oriente dove il 65% della popolazione ha meno di 30 anni. A fronte della minaccia della radicalizzazione ideologico e della prospettiva terrorista, una intera generazione in Medio Oriente chiede benessere, istruzione, lavoro. è necessario investire allora su questa gioventù, non limitandosi alla politica di repressione dell'estremismo ma fornendo strumenti concreti per l'emancipazione economica e sociale di quella che potrebbe diventare una nuova classe media, democratica e pacifica.

Editoriale
The Times
Jimmy Carter is right to say the unsayable
Bronwen Maddox

Come Tony Blair, l'ex Presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter, ha capito che il Medio Oriente, e la pace tra Israele e Palestina meritano un investimento personale totale, anche a costo di rinunciare alla cautela diplomatica imposta da un ruolo istituzionale e fare un discorso franco, come quello che Carter ha pronunciato a proposito dell'arsenale nucleare di Israele.

Editoriale...


<< pagina precedente        pagina successiva >>