Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 1996 >> Numero 1
 
 


1996,
Numero 1/2

UN NOME CHE NON DOBBIAMO DIMENTICARE: GEORGE SOROS

di Luca Josi

Sembra non esistano altri quesiti oltre a: avremo un governo o non lo avremo? Si voterÓ o non si voterÓ? In realtÓ chi dice di sapere la data delle elezioni o Ŕ un imbroglione o Ŕ un indovino o Ŕ ScalfaroL'imbroglione Ŕ colui che broglia, che mescola poteri, ruoli, prerogative. Abbiamo sofferto tanto per questa nuova Italia ma ne Ŕ valsa la penaDe Mita parla della nuova Dc, la CarrÓ balla, l'avvo cato Agnelli lascia la presidenza della Fiat ad un gio vanotto inquisito, Romiti, che viene intervistato da alcune nuove facce del giornalismo italiano: Biagi, Bocca e Montanelli della Federazione penna e moschettoAbbondiamo per˛ di politologi; gente che sta alla politica come i sessuologi alla sessualitÓ: parlano di cose che non sanno fareProviamo a immaginare che tutto ci˛ che Ŕ accaduto in Italia negli ultimi anni non sia venuto per casoMolti non volevano sentir parlare di "golpe" prefe rendo al massimo la parola "complotto"Mi pare che i fatti di questi giorni abbiano dimo strato che avevano torto o ragione entrambi in quanto il complotto stava producendo il golpeE' il 2 giugno del 1992. Il "Britannia", panfilo della regina d'Inghilterra, con a bordo i dirigenti delle pi¨ importan...