Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 1996 >> Numero 5
 
 


1996,
Numero 5/6

LA "RIVOLUZIONE" AL CAPOLINEA

di Critica Sociale

Aproposito d'un uso violento del potere giudi ziario si Ŕ detto e si Ŕ scritto in questi anni, in Paesi democratici e civili dell'occidente, ci˛ che sembra fosse difficile dire e scrivere in ItaliaAnzi in Italia, staccarsi dal coro esaltato e plaudente, equivaleva ad apparire o ad essere trattato da falso, bestemmiatore e calunniatoreSpettacoli che appartenevano ai tempi bui si sono, in questi anni, in molti casi tragicamente ripetutiIndimenticabile lo spettacolo dell'ex ineffabile Presi dente della Camera, l'attuale camicia verde Pivetti, che, dai banchi di Montecitorio, agitava un cappio con il nodo scorsoioQualche rilettura quindi non sarÓ perci˛ inutile, soprattutto per chi non ha perso la serenitÓ, l'uma nitÓ, la memoria e il senso della giustiziaIl quotidiano Usa Wall street journalha scritto che i giudici italiani "usano la legge a loro discrezione" e aggiunge "l'uso che i magistrati hanno fatto della carcerazione preventiva, in Italia, dovrebbe preoccu pare chiunque creda nei principi fondamentali del codice penale. Malgrado la loro popolaritÓ questi giudici hanno calpestato alcuni dei diritti che sono fondamentali in quei governi che proteggono le libertÓ civili"Time e...