Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 1996 >> Numero 10
 
 


1996,
Numero 10

TOGLIATTI SI ALLINEA ALL'URSS

di Critica Sociale

Le posizioni "antistaliniane" si fanno strada apertamente anche nell'ambito del Pci. Ci˛ non pu˛ non preoccupare Togliatti il quale, fedele alla sua ambiguitÓ, per un verso muove critiche a chi, come i dirigenti ungheresi attorno a Rakosi, "hanno commesso degli errori", ma contemporaneamente conferma il suo atteggiamento filosovietico. Il 30 ottobre (ne dÓ notizia il 31/10 il Corriere della. Sera) si svolge al Palazzo delle Botteghe Oscure una riunione molto riservata, a portoni sprangati, e con la protezione della polizia dopo gli incidenti che si erano verificati proprio davanti alla sede del Pci. Togliatti, aveva difeso ripetutamente l'intervento delle truppe sovietiche d'Ungheria, adducendo anche ragioni di sicurezza internazionale per l'Unione Sovietica ed aveva criticato l'atteggiamento di Nenni, in quanto "scardinatore" delle basi fondamentali del socialismo e del comunismo. Nel corso della riunione i "duri stalinisti" avevano consigliato di rendere pubblici i nomi degli intellettuali affinchÚ gli operai potessero condannarli. Di questa riunione, oltre alla cronaca del Corriere, si ha traccia negli archivi del Partito Comunista sui quali ha lavorato Giovanni Scirocco...