Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2001 >> Numero 10
 
 


2001,
Numero 10

LA GRANDE RIFORMA SOCIALE

di Stefano Carluccio

L'Assemblea regionale del Nuovo PSI lombardo ha deciso di costituirsi su base autonoma in partito regionale nell'attesa che le divisioni attuali all'interno del partito siano superate con la convocazione di un unico e legittimo II║ congresso nazionale.In quella sede i socialisti lombardi si federeranno al partito nazionale. Rifiutate le tessere di De Michelis. Pubblichiamo di seguito la relazione introduttiva ai lavori dell'Assemblea e, sotto, la mozione conclusiva approvata a maggioranza. Prima di iniziare i lavori di questa assemblea mi permetto di sollecitare i compagni a predisporsi verso il dibattito che seguirÓ con un atteggiamento di rigore nel metodo e nell'analisi. E di non lasciarsi sopraffare dal pressapochismo che il pi¨ delle volte nasconde la malafede di chi vuole tenere il partito e le coscienze sotto sequestro. Mantenere la mente fredda in questo momento Ŕ indispensabile per evitare che al bivio in cui siamo giunti non commettiamo l'errore di imboccare la strada sbagliata che ci porterÓ questa volta definitivamente a precipitare nell'abisso della fine e dell'oblio. Occorre applicarsi con attenzione ad interpretare i segni di ci˛ che accade per cogliere il senso del ...