Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2001 >> Numero 4
 
 


2001,
Numero 4/5

PSI: REGOLE CERTE PER IL FUTURO

di Intervento di Valter Lavitola

Il Paese sta adeguandosi ai nuovi tempi. Bene lo dimostra il grande successo di Forza Italia e l'ottimo risultato della Margherita. Ovvero i cittadini hanno votato per Berlusconi e Rutelli. Tutti gli altri partiti, tanto i pi¨ grandi Ds e An, che i pi¨ piccoli Biancofiore e Girasole, per non parlare di noi, hanno ottenuto risultati di molto inferiori alle aspettative. Il proporzionale, se necessario con uno sbarramento, ed eventualmente con il premio di maggioranza, Ŕ il sistema, che pi¨ di altri, garantisce selezione e rappresentanza della classe politica. Dedicarsi a ci˛, oltre che ad una commissione che faccia luce su Tangentopoli, vuol dire lavorare per riportare il Paese alla normalitÓ, vuol dire rafforzare la libertÓ e la democrazia. Per poter contribuire a fare questo ci vuole anche da parte nostra un progetto.' L Avanti! ci lavora da tempo, proprio per questo ha spinto molto sul rinnovamento, pur consapevole di attirarsi inimicizie non certo di poco conto. Abbiamo preferito per˛ farlo e pagare un prezzo, cosa della quale non siamo pentiti, in quanto stavamo cercando di fare in modo (forse potevamo farlo meglio) che non ci venissero posti i veti odiosi che certamente hanno c...