Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2001 >> Numero 1
 
 


2001,
Numero 1

PICCOLO PARTITO GRANDE POLITICA

di Salvo And˛

Care compagne e cari compagni, questo nostro congresso registra giÓ uno straordinario successo nel momento in cui riesce a raccogliere la comunitÓ socialista quasi nella sua interezza, nel momento in cui riesce a mettere insieme organizzazioni che in questi anni hanno cercato di riempire un grande vuoto politico collegandole perchÚ possa rinascere un movimento socialista dal chiaro tratto autonomista. Io credo che basta giÓ questo fatto, basta giÓ la straordinaria partecipazione che avete garantito nel corso di queste due giornate quasi duemila compagni venuti da ogni parte d'Italia per poter affermare che il Nuovo Partito Socialista riparte e riparte nel migliore dei modi. Avrei voluto che la stampa avesse dato anche conto di questo fatto socialmente importante, una comunitÓ che ritrova se stessa, una comunitÓ che ritrova il proprio orgoglio, una comunitÓ che celebra il proprio congresso con dei delegati che vengono qui a Milano ciascuno a spese proprie altro che nani e ballerine, altro che reduci, altro che nostalgici. Siamo non reduci ma dirigenti e militanti che hanno una precisa memoria di ci˛ che Ŕ avvenuto in questi anni, una precisa memoria di ci˛ che Ŕ avvenuto nel Paese e...