Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2001 >> Numero 1
 
 


2001,
Numero 1

AUTONOMIA È ARIA PURA

di Turi Lombardo

Vi dico subito che la penso diversamente da molti dei compagni che mi hanno preceduto. Spero di non pensarla diversamente da molti di voi. Se questo dovesse accadere vi prego di non farmi una colpa del fatto che io approfitti di questa occasione per dirvi come la penso. A mio giudizio il nodo di questo congresso è tutto politico, il contorno, se deve essere eletto A o B o se è più opportuno fare A, B e C è un contorno che fino a questo momento ha poco a che fare con la politica. Viene avanzata in questo congresso una proposta, che è stata egregiamente prospettata dal compagno De Michelis, non viene ancora fuori in maniera chiara una proposta alternativa, e cioè una proposta che possa determinare un confronto realmente politico che ci possa portare ad una scelta. Compagni, qual è il dramma politico che si vive in questo Paese? E' il dramma del bipolarismo, cioè il fatto di essere costretti a stare da una parte o dall'altra. L'autonomia lasciamo perdere tutte le cose che sono state dette egregiamente e che non ultimo Craxi ha detto in maniera assolutamente chiara noi dobbiamo intenderla fondamentalmente come strumento di lotta contro il bipolarismo, perché se in questo Paese non si...