Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2011 >> Numero 8
 
 


2011,
Numero 8

A proposito della lotta di classe (dedicato ai nostri socialisti «ragionevoli»)

1892 fascicolo 8 pagina 113
di Federico Engels

Il consueto zelo del nostro operoso amico Pasquale Martignetti da Benevento, che dell’Engels già tradusse vari lavori (1), ci pone in grado di dare, come primizie, la versione di alcuni brani della nuova prefazione dell’Engels stesso a una riedizione, che egli terminò or ora di allestire, della sua classica opera Sulla condizione della classe operaia inglese. Quest’opera, della quale chi ha letto il Capitale ricorda quanto pregio facesse e quanto vi attingesse il Marx per la sua poderosa, rivelatrice ed invincibile analisi, uscì la prima volta in Germania nel 1845; l’autore non aveva che 24 anni.
Nel 1886, per cura di una traduttrice americana, ne uscì a Nuova York un’edizione inglese, che fu rapidamente esaurita. Quanto sarebbe utile - ci scrive il Martignetti - (ma forse è follia sperarlo) che di quest’altra edizione, che esce ora a Londra, si potesse anche pubblicare una traduzione italiana!
Frattanto diamo questi brani, quali il Martignetti ce li invia, della nuova prefazione, che fa splendida testimonianza della coerenza scientifica – a distanza di quasi mezzo secolo – e del vigore intellettuale che anima tuttora, con grande nostra letizia, il venerato e generoso vegliardo c...