Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2012 >> Numero 1
 
 


2012,
Numero 1/2

La secchia rapita

Mozione di scioglimento del Psi al 47 Congresso. Contrario il voto degli ex direttori dell’Avanti!
di Dall'Avanti! Nuova Serie

La secchia rapita nel poema del Tassoni vede mescolati fatti storici con vicende fantastiche, uomini veri come Re Enzo e personaggi immaginari come la bella guerriera Renoppia e di che l’urlesco Conte di Colagna.
Tassoni nel 1622 raccontava eventi accaduti nel 1325. Noi siamo nel 2011 e raccontiamo in prosa la sintesi di una lunga storia virtuosa dell’Avanti! dal Natale del 1896 all’autunno triste del 1993 e per caritŕ di patria siamo costretti a non evocare la cronaca maligna della travagliata vicenda della testata dell’Avanti! dal 1994 ad oggi.
Il racconto della storia nobile fino al 1993 č affidata alla riproduzione di scritti che accompagnarono la storia del movimento dei lavoratori italiani tutta legata ed intrecciata alla storia nazionale e alle lotte internazionali per la libertŕ, la giustizia e la pace.
La .......... dei contrasti delle appropiazzioni senza titolo dell’assenza di coerenza con la tradizione migliore del socialismo italiano dello sbandamento di linee “e del trafficare senza scrupolo in un orgia di scimonia politica,ha bisogno di alcune precisazioni puntuali veritiere e prive di malanimo”.
Le faremo in altra occasione, per ora ci basta segnalare la affannos...