Stampa    Chiudi


SELEZIONE DELLA STAMPA ESTERA- 15 maggio

di Critica Sociale



(pagina 4)

... Grève: Forte mobilisation prévue

Giovedì è sciopero degli insegnanti. Per la terza volta dalla sua elezione, i sindacati della funzione pubblica chiamano i propri iscritti a manifestare contro la soppressione di posti vola dal governo.

LE MONDE
Question de confiance

Mancano poche settimane all'inizio della presidenza francese dell'Unione europea sulla quale Sarkozy conta per ridare lustro alla propria immagine. Ma il presidente ha già chiarito che non intende cambiare strategia, nonostante l'ostilità di una grande parte del paese e della sua stessa parte politica. Se non è la strategia che Sarkozy intende cambiare, che cambi almeno metodo. È questa la condizione necessaria per ritrovare la fiducia del paese che è indispensabile per poter proseguire nella sua azione.

UK
THE GUARDIAN
Tory leader cries foul as Brown sets out platform for future

Mentre il Primo Ministro annuncia un nuovo programma di governo, con un queen's spech che riformula l'agenda definita meno di un anno fa, l'opposizione di David Cameron accusa Brown di aver saccheggiato il programma dei conservatori.
Il Labour spera che i nuovi tagli fiscali promessi dal premier lo scorso martedì, e le nuove misure previste dal governo, possano aiutare a stabilizzare l'esecutivo e ad assicurare un risultato positivo alle by-election che si svolgono giovedì.

THE GUARDIAN
Draft Queen's speech: bills in full 'The most eye-catching was directly-elected accountability for the police'

Andrew Sparrow, senior political correspondent, describes the programme in the draft Queen's speech

THE TIMES
It all looks like Enron government
Anatole Kaletsky

Abbandonata la politica del rigore dei conti pubblici, non si ha più idea di quale sia la strategia economica del governo Brown. Questa erosione della funzione del Ministro dell'Economia non ha precedenti nella storia britannica ed apre la strada al disastro economico e politico.

THE GUARDIAN
Waiting for the future

A meno di un anno dal suo insediamento, Gordon Brown ha già cambiato il suo programma legislativo, nonostante molti dei provvedimenti previsti nel suo primo piano non siano ancora stati realizzati. Un governo in salute non avrebbe avuto bisogno di compiere dei correttivi come questi prefigurati dall'esecutivo Brown. La stessa idea di un “draft Queen's Speech” è di per sé del tutto assurda. È un tentativo artificiale di definire una strategia di lungo periodo quando in realtà l'unico obbiettivo è la sopravvivenza del...


<< pagina precedente        pagina successiva >>


www.criticasociale.net