Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >> 
 
 

Critica Sociale - Newsletter
Condividi su Facebook Condividi su Twitter CriticaTV
Archivio Storico: la collezione di Turati 1891-1926 (per Abbonati)
Archivio Newsletter: leggi tutte le newsletter
Agenda LibLab
foto Giustizia. Dibattito a Milano promosso dalla Fondazione ReL e dai socialisti "Noi Riformatori"
CICCHITTO: DOPO 15 ANNI
FINALMENTE LA RIFORMA


Si è svolto a Milano un dibattito sull'imminente presentazione della riforma costituzionale della Giustizia, organizzato dalla fondazione "Riformismo e Libertà" e dai socialisti "Noi Riformatori" in occasione della presentazione della nuova edizione del volume di Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl alla Camera, "L'Uso politico della Giustizia", edito da Mondadori.

All'incontro hanno preso parte, con l'autore, il condirettore di Critica Sociale, Ugo Finetti, l'assessore regionale, Alessandro Colucci, Massimo Pini, Ludovico Festa, Maurizio Bernardo.

Massimo Pini, già autore di una voluminosa biografia di Bettino Craxi, ha rivolto a Cicchitto la proposta di raccogliere la documentazione non solo sui casi "eccellenti" di malagiustizia, ma di portare alla luce le storie delle migliaia di vittime dell'uso politico della giustizia, tragedie che hanno segnato la vita democratica del Paese degli ultimi vent'anni.

Ugo Finetti ha ricordato come "lo snaturamento giustizialista" della sinistra abbia avuto inizio con la "questione morale" così come la pose l'allora segretario del PCI, Berlinguer, in netta rottura con i socialisti e gli altri partiti della maggioranza. Una linea che lasciò interdetti numerosi tra i più autorevoli leader del partito, a partire dalla Jotti, Bufalini, e lo stesso Napolitano che criticò la nuova linea in un articolo sull'Unità. Una "questione morale" che aveva ben poco a che fare con la moralizzazione, ha sottolineato Finetti: "Nella biografia apologetica di Chiara Valentini, c'è un capitolo dedicato a come nasce la questione morale per Berlinguer, il cui titolo dice già tutto, "Quelle cene con l'Avvocato e l'Ingegnere".

Infine Alessandro Colucci ha ribadito l'importanza che la storia dell' uso politico della giustizia che ha destabilizzato la democrazia per venti anni, sia fatta conoscere ai giovani che in questo ventennio sono cresciuti nell'abitudine alla violazione sistematica dello stato di diritto. 



Lettera aperta di Formica ai socialisti del PdL
IL COMPITO DI GUIDARE LE FORZE
DEL REVISIONISMO ISTITUZIONALE


Già pubblicata nel numero di marzo della Nuove Ragioni del Socialismo, Rino Formica ha inviato alla Critica Sociale una "lettera aperta ai socialisti del Pdl" per aprire anche tra i lettori della nostra Rivista un dibatto che faccia il punto allo scadere dei vent'anni dalla fine della prima repubblica. Un bilancio del socialismo riformista nel corso di una transizione ancora non finita, privato di partito e disperso tra sinistra antisocialista e i "colpi - scrive - che i tempi lunghi della transizione sanno infliggere ai sopravvissuti di una grande storia".Perchè dunque una lettera ai socialisti nel centrodestra? "Lo sconfinamento dei poteri al di fuori del quadro politico degli equilibri istituzionali non fa solo vittime di prima linea, ma devasta e modifica la morfologia del terreno del gioco democratico". E l'effetto congiunto della sterilizzazione del patrimonio socialista consegnatosi alla sinistra post-comunista e del lento esaurirsi del riformismo socialista sommerso, carica a suo giudizio i socialisti nel centro-destra di una immensa e forse imprevista responsabilità. "Se volete salvare un popolo che deve sostenere la rinascita del Paese con la fine di una transizione tutta giocata all'insegna dell'anti-politica ... tocca a voi il compito di riprendere la guida delle forze del revisionismo istituzionale, politico e sociale. Potete farlo perchè venite da una scuola di liberi pensatori, di refrattari al dominio e di ribelli alla subalternità sociale". Il testo integrale è stato inviato a tutti gli abbonati e agli amici della Critica Sociale per raccoglierne le opinioni in una franca discussione che arricchisca la riflessione nell'anniversario del 120 venti anni del socialismo democratico di Critica Sociale.

Il Centro studi "Grande Milano" premia il sindaco Moratti
OTTO MARZO A MILANO
"GRANDI DONNE ALL'OPERA"


In occasione della giornata dell'Otto marzo, la festa della Donna che quest'anno compie cento anni di storia, il sindaco di Milano, Letizia Moratti, riceverà il premio "Le Nuove Guglie" istituito dal Centro studi Grande Milano che, nella motivazione del riconoscimento, sottolinea come l'assegnazione sia data ad una "figura femminile che si è mostrata capace di rilanciare e promuovere l'intraprendenza del capoluogo lombardo e del Made in Italy" portando alla città la nuova edizione dell'Expò internazionale. Alla manifestazione intervengono Paolo Del Debbio, Daniela Mainini (presidente del Centro studi e del Consiglio nazionale Anticontraffazione), Michele Perini, Amato Luigi Molinari, Giampiero Borghini, Mario Minoja, Aldo Fumagalli, Donato Iacovone. L'appuntamento è previsto per domani alle 18 presso la Camera di Commercio

Convegno promosso da Adapt e dalla rivista online Cuore&Critica
AL SENATO IN RICORDO DI MARCO BIAGI
"LE RELAZIONI INDUSTRIALI DOPO MIRAFIORI"


"La stipula di un contratto collettivo, specialmente in assenza di una procedura di estensione della sua efficacia per la perdurante inattuazione dell'art. 39 della Costituzione, non pu˛ non essere rimessa alla volontÓ delle parti sociali sulla base del reciproco libero riconoscimento". Lo scriveva dieci anni fa, pochi mesi prima di essere ucciso dalle nuove BR, il giuslavorista Marco Biagi che viene ricordato con un convegno il 16 marzo al Senato (Palazzo Giustiniani, via della Dogana vecchia 29).
La riunione sarÓ aperta dal Presidente del Senato, Renato Schifani.
Ai lavori interverranno, nella prima tavola rotonda, Raffaele De Luca Tamajo, Carlo Dell'Aringa, Michel Martone, Roberto Pessi, Giampiero Proia. Su "Regole, partecipazione e conflitto tra contratto e legge" parleranno nella seconda tavola rotonda Luigi Angeletti, Raffaele Bonanni, Giampaolo Galli. Conclude il convegno il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Maurizio Sacconi. Presiedono i due momenti, Michele Tiraboschi e Dario Di Vico.

www.criticasociale.net - iscriviti online agli aggiornamenti
CRITICA SOCIALE
Rivista fondata nel 1891 da Filippo Turati
Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

Direttore responsabile: Stefano Carluccio

Reg. Tribunale di Milano n. 646 del 8 ottobre 1948
edizione online al n. 537 del 15 ottobre 1994

Editore
Biblioteca di Critica Sociale e Avanti!
Centro Internazionale di Brera
via Marco Formentini 20121 - Milano