Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >> 
 
 

Critica Sociale - Newsletter
Condividi su Facebook Condividi su Twitter CriticaTV
Archivio Storico: la collezione di Turati 1891-1926 (per Abbonati)
Archivio Newsletter: leggi tutte le newsletter
La beffa di Gheddafi al mondo
foto ComunitÓ internazionale impotente, il Colonnello prepara l'ultimo assalto
LA BATTAGLIA FINALE
PER BENGASI


Mentre il Consiglio di Sicurezza dell'Onu rimane incerto sul da farsi, le truppe di Muhammar Gheddafi stanno riprendendo il controllo della situazione in Libia. Presto Bengasi, la roccaforte dei ribelli, verrà attaccata. Non è escluso che in pochi giorni (forse ore) il governo di Tripoli riesca a soffocare la rivolta che sembrava poter condurre a un cambio di regime e a un'apertura democratica in Libia. Di fronte alla ferma opposizione di Russia e Cina e alla titubanza di Stati Uniti e Germania, Parigi e Londra insistono ancora per un intervento della comunità internazionale. Particolarmente attivo il ministro degli Esteri francese, il navigato Alain Juppé, che auspica un'accelerazione del dibattito alle Nazioni Unite. In particolare, Juppé ritiene fattibile una serie di attacchi mirati che, contando sul supporto di alcuni paesi arabi, impedisca all'aviazione di Gheddafi di colpire le postazioni degli oppositori e di aprire alle truppe governative la strada verso una facile vittoria. Tuttavia, mentre la diplomazia lavora faticosamente, il regime acquista fiducia e baldanza: Gheddafi sfida l'Occidente, mentre un alto funzionario libico confessa alla Reuters: "Per la vittoria finale è questione di giorni". Il punto di Al Arabiya.


www.criticasociale.net - iscriviti online agli aggiornamenti
CRITICA SOCIALE
Rivista fondata nel 1891 da Filippo Turati
Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

Direttore responsabile: Stefano Carluccio

Reg. Tribunale di Milano n. 646 del 8 ottobre 1948
edizione online al n. 537 del 15 ottobre 1994

Editore
Biblioteca di Critica Sociale e Avanti!
Centro Internazionale di Brera
via Marco Formentini 20121 - Milano