Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >> 
 
 

Europeismo e Atlantismo nel futuro dell'Italia

Rassegna Online - 2013-02-07
Rivista storica del socialismo fondata da Filippo Turati. Alto patronato del Presidente della Repubblica nel 120° anniversario (1891-2011)

 
ARCHIVIO STORICO
La Collezione dal 1891 al 1926
LA RIVISTA
I numeri pubblicati
 

La Lectio del Presidente Napolitano all'Ispi
"L'ITALIA E LA POLITICA INTERNAZIONALE"

“La risoluzione, davvero storica, approvata dal Senato e dalla Camera dei Deputati nell'ottobre e nel dicembre del 1977 … recava le firme dei rappresentanti - e ottenne il voto dei gruppi parlamentari - di tutti i partiti dell’arco costituzionale. Quei partiti si riconobbero solidalmente, per la prima volta, nel quadro dell'alleanza atlantica e degli impegni comunitari, che rappresenta il termine fondamentale di riferimento della politica estera italiana". E’ questo uno degli spunti significativi dell’intervento di ieri del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, all’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi). L’inizio delle celebrazioni degli ottant’anni del prestigioso istituto ha fornito l’occasione al Presidente per proporre una “riflessione sull'esperienza compiuta sul terreno delle relazioni internazionali… l’esperienza recente vissuta nel corso del mandato che sta giungendo a compimento; ma anche, in qualche modo, un’esperienza più lunga, partita da lontano e attraversata in altre vesti politico-istituzionali”. Un’esperienza che induce Napolitano a ritenere che siano ancora l’europeismo e l’atlantismo le bussole che devono orientare l’azione internazionale dell’Italia in un mondo multipolare.










 
 





 











Direttore Responsabile: Stefano Carluccio.
Registrazione Tribunale di Milano numero 617 del 26 novembre 1994
Giornalisti Editori scarl - via Benefattori dell'Ospedale 24, Milano - Powered by Acume scarl