Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2009 >> Numero 3
 
 


2009,
Numero 3/4

Giacomo Mancini. Sul solco di Mitterrand tentò la via libertaria

Il libroMarsilio pubblica la biografia politica scritta da Antonio Landolfi
di Giulio Scarrone

Antonio Landolfi può essere considerato a buona ragione uno degli storici più importanti riguardo le vicende che hanno travagliato, si può ben dire, i socialisti italiani. Dopo il “Socialismi italiano” (1978), “Storia del PSI” (1972), “Il socialismo meridionale” (1992), “Il garantismo socialista” (1999), “L’Europa dei socialisti” (2002) ecco adesso la biografia politica di Giacomo Mancini (Rubettino, 381 pagine, 20 euro).
Di Giacomo mancini, Landolfi è stato, negli anni, uno dei più stretti collaboratori e per questo il suo libro acquista un valore ed un interesse tutto particolari.
Giacomo Mancini è stato, con Nenni e Craxi, una delle personalità di maggior spicco nella storia del PSI. E proprio per il suo ruolo, non disgiunto naturalmente dalla sua personalità, è stato al centro di alterne vicende che ne hanno caratterizzato la storia. Il merito del libro di Landolfi è proprio nl ripercorrere queste vicende attraverso l’analisi degli avvenimenti, fatta dallo storico, ma al tempo steso dal protagonista, sicchè i fatti narrati acquistano un valore che va ben al di là della semplice documentazione.
Per limitarci soltanto ad alcuni tatti salienti della storia narrata da Landolfi nel ...