Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2009 >> Numero 8
 
 


2009,
Numero 8

Premio Pannunzio a “Profeti Disarmati”. Parla l’autrice Mirella Serri

L’ antifascismo anticomunista
di Cristiano Bosco

Mirella Serri č giornalista, saggista e docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Universitŕ «La Sapienza» di Roma. Co-autrice del libro Amorosi Assassini, dedicato al fenomeno della violenza sulle donne, č autrice dei saggi Il breve viaggio. Giaime Pintor nella Weimar Nazista (Marsilio, 2002) e I Redenti. Gli Intellettuali che vissero due volte (Corbaccio, 2005), quest’ultimo sul tema dell’antifascismo posticcio e dell’ultima ora di numerosi intellettuali italiani. Con la sua piů recente opera, I Profeti Disarmati (Corbaccio, 2008), ha voluto analizzare e documentare la violenza della lotta politica in Italia nel dopoguerra, mettendo in evidenza il tentativo, da parte del Partito Comunista, di conquistare il monopolio dell’antifascismo ai danni delle altre forze - liberali, laici, monarchici, repubblicani, ecc. - che lottarono per contrastare il regime. Pagine di storia - come nel caso dei recenti lavori del giornalista Giampaolo Pansa - spesso trascurate, spesso volutamente per desiderio di alcuni, che meriterebbero maggiore attenzione. Per il suo I Profeti Disarmati, Mirella Serri ha vinto il «Premio Pannunzio Alassio 2009», riconoscimento che viene conferito d...