Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2009 >> Numero 9
 
 


2009,
Numero 9

“Repubblica Presidenziale, d’accordo con Craxi”

Avanti! 1990Intervista con il senatore a vita già deputato alla Costituente
di Stefano Carluccio

Prima ancora di pensare all’unità del proprio partito, Togliatti ed il gruppo dirigente del Pci avrebbero dovuto pensare di salvare chi era stato condannato ingiustamente per delitti commessi da altri.
Il sen. Leo Valiani ritiene che qualsiasi vecchio anarchico, di fronte al fatto che qualche proprio compagno fosse finito in prigione ingiustamente, si sarebbe costituito.
La polemica sul «triangolo della morte» e sulle coincidenze tra settori della vecchia guardia partigiana e ripresa del terrorismo negli anni ’70 è alimentata da una serie di coincidenze. Togliatti e il Pci, secondo Valiani, si sono sempre opposti al terrorismo e alla linea insurrezionale leninista nel dopoguerra. Ma l’eredità dello stalinismo e della lotta armata per la presa leninista del potere è sempre rimasta nelle file comuniste ed ancor oggi costituisce una contraddizione con cui Occhetto deve fare i conti per superare, come dice di volere, la «doppiezza» togliattiana.
«È forse casuale la coincidenza che le Brigate Rosse siano nate a Reggio Emilia, città al centro del “triangolo della morte” – dice il senatore Valiani – Il brigatista Franceschini, nel suo libro sugli anni di piombo ha dichiarato che le sue p...