Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2012 >> Numero 8
 
 


2012,
Numero 8

Polenta e Kyosei, un patto di potere

1994 - Numero 1
di Critica Sociale

Il dissenso sembra finalmente prendere forma. Alla oramai irresistibile valanga di Mani Pulite che si comincia ad abbattere anche sul nuovo Parlamento che verrà inevitabilmente chiamato a decidere sul vero e proprio disegno di legge predisposto dalla maggioranza del pool dei magistrati milanesi, un gruppo di avvocati e di intellettuali ha tentato di opporre una reazione la scorsa settimana promuovendo un controconvegno alle celebrazioni in Statale su Kyosei. Tra i promotori dell' incontro alla Camera penale di Milano c'è l'avvocato Pilerio Plastina che con Giuliano Spazzali ha difeso il finanziere Sergio Cusani nel processo Enimont. L'atmosfera nello studio Spazzali - Plastina non è, ovviamente, di ottimismo: “Siamo in uno stato già avanzato di declino irreversibile della democrazia - dice Plastina - Sono molto pessimista per i decenni a venire. L'opinione pubblica non riesce e non può accorgersi di quello che sta realmente accadendo, né può cambiare la sua posizione maggioritaria in modo repentino come invece sarebbe assolutamente necessario”.
Se sulla grande massa non è possibile fare conto, almeno per il momento, “ è un dovere delle forze del pensiero e ...