Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 


SELEZIONE DELLA STAMPA ESTERA- 15 maggio

di Critica Sociale



(pagina 3)

... el governo sono all'origine delle lamentele che Ŕ possibile raccogliere tra la gente disperata. La mappa mostra le aree pi¨ colpite e danneggiate dal sisma, che ha raggiunto i 7.9 gradi della Scala Richter.

RUSSIA
LE FIGARO
Une guerre en Abkhazie ÚvitÚe grÔce Ó Kouchner

Secondo il ministro georgiano per la reintegrazione, Temour Iakobachvili, una guerra tra Mosca e la Georgia sarebbe stata scongiurata grazie all'intervento del Ministro degli Esteri francese, Bernard Kouchner che avrebbe chiamato l'omologo russo, Sergue´ Lavrov, per convincerlo a non intervenire militarmente in Abkhazie, la provincia georgiana filo-russa, attualmente oggetto di una contesa tra Mosca e Tbilisi.

NOVAYA GAZETA
Opposition Out Of Demand
Vladimir Ryzhkov


Nel momento in cui il monopolio, diretto ed indiretto, di Vladimir Putin sulla vita politica russa sembra raggiungere il suo acme, Novaya Gazeta si interroga sul ruolo e le prospettive future dell'opposizione democratica nel Paese. Esistono due spiegazioni popolari per la sostanziale sparizione dell'opposizione russa: la prima riguarda laá sua incapacitÓ di ottenere risultati e visibilitÓ, che l'ha allontanata dalle simpatie popolari, la seconda si sofferma sulla meschinitÓ dell'opinione pubblica nazionale, sedotta dalle sirene populistiche del Cremlino. Entrambe le spiegazioni racchiudono elementi di veritÓ, ma prese singolarmente non aiutano ad inquadrare in modo soddisfacente la realtÓ. L'opposizione democratica russa potrÓ tornare a giocare un ruolo politico incisivo soltanto se riuscirÓ a presentarsi con una nuova idea di societÓ, che rappresenti un'alternativa praticabile al repressivo, ma tranquillizzante, blocco di potere putiniano.

ELEZIONI USA
THE WASHINGTON POST
The Edwards Endorsement: What It Means
Chris Cillizza

John Edwards ha raccolto il sette per cento circa dei consensi degli elettori Democratici della West Virginia, ma la sua corsa presidenziale Ŕ terminata da tre mesi. Dopo un lungo corteggiamento da parte dei due candidati rimasti in corsa, Edwards ha scelto di sostenere Barack Obama. Una decisione lungamente meditata e senz'altro significativa, che avrÓ una notevole eco sulla stampa americana. L'ex senatore del North Carolina rappresenta l'ala sinistra del Partito e si Ŕ rivolto nella sua campagna proprio ai gruppi sociali che, con il loro sostegno, stanno tenendo vive le tenui speranze di Hillary Clinton. Al di lÓ del peso effettivo dell'appoggio di Edwards ad Obama, spesso l'influenza degli endorsements viene sopravvalutata dalla stampa americana, la presa di posizione del candidato alla vice-presidenza nel 2004 segnala una tendenza decisiva a favore del junior senator dell'Illinois.

FRANCIA
LE FIGARO
Le projet de loi OGM adoptÚ en commission

La commissione parlamentare mista ha approvato mercoledý il progetto di legge sugli Ogm, che era stato respinto, il giorno prima dall'Assemblea nazionale.

L'╔lysÚe et Matignon veulent prÚserver les rÚformes Ó venir

Dopo lo ôspiacevole incidenteö sugli Ogm, l'Eliseo e Matignon temono una debacle analoga su due altri testi di legge voluti dal Presidente della Repubblica ma fortemente contestati da una parte della stessa maggioranza: il progetto di riforma istituzionale e la le legge per la modernizzazione dell'economia.

LE JOURNAL DU DIMANCHE
...


<< pagina precedente        pagina successiva >>