Critica Sociale - Portale della Rivista storica del socialismo fondata da Filippo Turati nel 1891
Critica Sociale ha ottenuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica
08-11-2022

Gli appelli e i testi che pubblichiamo in questa pagina sono accomunati, ci pare, dalla necessaria “rimessa in circolo” di una parola, socialismo, che è la necessaria ragion d’essere della nostra rivista. Ci pare quindi da una parte un indice della serietà della situazione politica attuale, dall’altra, finalmente, il segnale per ricominciare a ragionare non solo in termini di alternanza, ma anche, e soprattutto, di alternativa socialista. Per tutti coloro che vogliano ragionare in questa prospettiva, sono parti gli spazi del nostro sito e le colonne della nostra rivista.

•••

Numero Speciale Anno 2022

Numero speciale Centotrent’anni di socialismo italiano (1892-2022)

Sommario:

  • Paolo Bagnoli Le ragioni di una rivista. Il contributo di “Critica Sociale” al socialismo italiano
  • Alberto Benzoni Pacifismo e bellicismo. Il socialismo italiano e la guerra
  • Paolo Borioni Il Psi e la classe lavoratrice: autonomismo e ricerca politica
  • Marco Trotta A proposito di socialismo meridionale e delle sue origini (1899-1914)
  • Jacopo Perazzoli Per un “sano” rapporto tra politica e scienza: cosa può insegnarci la storia del Psi?
  • Giovanni Scirocco Heri dicebamus
  • Nicola Del Corno Andrea Costa dall’anarchismo al socialismo
  • Andrea Ricciardi “Critica Sociale” e Gaetano Salvemini: tra passato, presente e futuro
  • Maria Grazia Meriggi La politica unitaria fra anni Cinquanta e anni Sessanta: subalternità o unità di classe?
  • Andrea Panaccione Un rapporto difficile: socialismo e democrazia (tornando su Arthur Rosenberg)
  • Massimiliano Amato Socialisti e marxisti critici: tra istanze radicali e cultura di governo
  • Marzio Zanantoni Labriola e Turati. La formazione della coscienza socialista in Italia
  • Walter Marossi Emilio Caldara, primo sindaco socialista di Milano
  • Paolo Franchi Socialisti e comunisti nell’epoca repubblicana
  • Federico Fornaro Saragat marxista nell’esilio francese
  • Aldo Borghesi Emilio Lussu. Un profilo politico
  • Giancarlo Monina Socialismo e internazionalismo: appunti di storia e storiografia
  • Piero Graglia L’europeismo nella Critica Sociale e la prima guerra mondiale. Tra politica ed economia
  • Beppe Sarno Compagno Presidente. Un ricordo di Salvador Allende e delle speranze di Unidad popular
  • Felice Besostri Dopo il 25 settembre. Libertà-Uguaglianza-Lavoro

Ultimi articoli

  • Numero Speciale Anno 2022
    Le ragioni di una rivista. Il contributo di “Critica Sociale” al socialismo italiano
    Autore Paolo Bagnoli

    Riproporre oggi una nuova serie de la “Critica Sociale” non significa solo tenere in vita la testata madre del socialismo italiano, ma operare un vero e proprio ritorno alla storia. Avere, cioè, ben presente ed essere ben coscienti della ragione fondante della rivista che costituisce lo strumento tramite il quale Filippo Turati, nel 1891, dà inizio alla costruzione del partito con il proposito primo di trasformare la plebe in classe.

    •••
  • Numero Speciale Anno 2022
    Pacifismo e bellicismo. Il socialismo italiano e la guerra
    Autore Alberto Benzoni

    Nel 2022 il Psi ha celebrato il centotrentesimo anniversario della sua nascita. Trent’anni fa, non aveva potuto celebrare il centenario, perché stava per essere ferito a morte. Si tratta, dunque, di una autocertificazione di esi- stenza in vita, mentre, nel contempo, la scomparsa del “campo socialista” ha avuto, come effetto colla- terale, la scomparsa della cultura socialista in Italia, senza che gli interessati se ne rendessero conto.

    •••
  • Numero Speciale Anno 2022
    Il Psi e la classe lavoratrice: autonomismo e ricerca politica
    Autore Paolo Borioni

    Secondo Antonio Landolfi al principio del Centro-sinistra organico il Psi era sicuramente un partito socialmente plurale, ma fra i suoi 478.823 iscritti (1963) prevaleva la componente popolare operaia.1 Gli operai erano il 29,99%, ed il classico “blocco operai – braccianti – contadini – artigiani” nel complesso ammontava esattamente a due terzi, con i ceti più impiegatizi ed istruiti come si vede minoritari. Landolfi, un pioniere nel cercare di comprendere in modo meno empirico e sapienziale la natura del socialismo italiano, notava che rispetto al 1961, anno in cui la scelta del governo con la DC non era ancora definiva, non vi erano stati mutamenti.

    •••
Continua a leggere...

Rubriche

Tassa sul celibato...

21-11-2022

Dopo il bonus per i matrimoni, si attende la tassa sul celibato

•••

Editoriale Ricostruire la sinistra, rifare il paese
09-11-2022
Ricostruire la sinistra, rifare il paese

Il gabinetto Meloni mette fine a una fase della storia della Repubblica inaugurata quasi sessant’anni fa dall’esecutivo Moro-Nenni: quella dei governi che, col “trattino” (centro-sinistra/centro-destra) o senza, presentavano profili identitari basati sulla ricerca di una sintesi tra diverse impostazioni politico-culturali...

•••
Lettere da Milano
18-10-2022
Città in 15 minuti

Milano è il centro di una grande e densa area urbana, valutata da Eurostat in 5,1 milioni di abitanti, formata da un sistema policentrico di insediamenti interdipendenti, che non sono città dormitorio, ma tutti dotati di una consistente propria economia e generatori di un grande mobilità multiorientata, dall’esterno al centro e viceversa, oltre che tra i vari centri esterni.

•••
Lettere da Bologna
09-11-2022
Portonovo una frazione abbandonata

L'Associazione Il Socialista metropolitana di Bologna esprime preoccupazione per l'incuria e abbandono in cui si trova la frazione di Portonovo di Medicina, nel bolognese...

•••

Aggiunti di recente...

  • Socialismo
    21-11-2022 -
    Apri link L’uomo non può essere l’elemento di riproduzione del denaro *
  • Heri Dicebamus
    14-11-2022 - Giorgio Bocca
    Apri link Storiografia e marcia su Roma

In evidenza...

Segnalazioni
Abbonamenti Critica Sociale

Abbonamenti

L'abbonamento a Critica Sociale comprende:

  • consultazione di tutti gli articoli apparsi sulla rivista dal 1891 ad oggi
  • newsletter periodica
  • accesso completo ai post pubblicati sul portale "Critica Sociale"
Abbonati...