Critica Sociale - Portale della Rivista storica del socialismo fondata da Filippo Turati nel 1891
Critica Sociale ha ottenuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Iniziativa di “Critica Sociale”

UN MOVIMENTO PER IL SOCIALISMO

Senza socialismo democratico nessuna vera democrazia 

Noi, socialisti che animiamo “Critica Sociale”, invitiamo i gruppi, le associazioni, le riviste, le singole persone desiderose di impegnarsi, le studentesse e gli studenti, le lavoratrici e i lavoratori, le iscritte e gli iscritti al sindacato ad unirsi in un movimento PER IL SOCIALISMO, in questo periodo storico in cui la mancanza di una forte presenza socialista deve suscitare allarme.

Continua a leggere...

GUERRA IN MEDIO ORIENTE

Aggiunti di recente...

  • Socialismo
    04-03-2024 - Alfonso Bruno
    Apri link Matteotti a cent’anni dalla morte. Una mostra per capire la tragica storia dell'Italia
  • Internazionalismo
    30-11-2023 - Alberto Angeli
    Apri link Kissinger argine della Casa Bianca alla giusta rivoluzione del 68
  • Lavoro
    20-12-2022 - Marco Veruggio
    Apri link Hobsbawm storico del lavoro in un saggio di A. Pantaloni
  • Heri Dicebamus
    13-05-2023 - Norberto Fragiacomo
    Apri link NON ESISTONO GUERRE “GIUSTE”!

Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024

Il sesto numero della nuova serie bimestrale di gennaio/febbraio 2024.

Sommario:

  • Un movimento per il Socialismo
  • Domenico Gallo Gaza: Israele si consegna al terrore perpetuo
  • Giorgio Pagano Una conferenza di ri-nascita per ebrei e palestinesi
  • Alberto Angeli Quel calcolo cinico che impedisce la pace
  • Federica Prete Palestinesi rifugiati permanentemente temporanei
  • Alfonso Giordano Il sistema demografico mondiale e i nuovi equilibri geopolitici
  • Daniela Palma Oltre Dubai: verso una nuova rivoluzione industriale?
  • Paolo Barcella Milei, un voto d’odio destabilizza l’Argentina
  • Alberto Benzoni Squalificare l’antifascismo il vero obiettivo della destra
  • Pietro Adamo Da Guénon a Codreanu il pensiero del nulla
  • Mario Giaccone B., l’eroe del ceto medio imprenditore del riflusso
  • Alberto Lucarelli Dal governo parlamentare alla tirannia della maggioranza
  • Guglielmo Scarlato Mobilitazione democratica contro le liste bloccate
  • Anselmo Botte Nella protesta dei trattori non c’è posto per i nuovi schiavi
  • Leonida Bissolati La questione agraria
  • Piera Carlomagno La fabbrica: meta o galera? Epopea al femminile in un inferno meridionale
  • Aurelio Musi Il sovversivo aristocratico le cui radici non gelarono mai
  • Giacomo Matteotti Dopo un anno di dominazione fascista
  • Aldo Borghesi Segni e il primo centrosinistra fra ricostruzioni e reticenze
  • Moka I conti del riformismo con la linea Carli-Colombo
  • Sergio Dalmasso Psiup, il “partito provvisorio” che fu la culla dei movimenti
  • Massimiliano Amato Giustizia e/o Libertà De Martino vs Croce una polemica di 80 anni fa
  • Giacomo Colaprice 1936-1938: la Gauche al potere. Il Fronte Popolare in Francia
  • Giuseppe Sarno Rosa Luxemburg e Karl Kautsky le radici di una controversia
  • Giovanni Scirocco Il privato collettivo di Archibugi quasi un testamento politico
  • Luigi Scoppola Iacopini “La grande illusione” di Angell per un pacifismo liberal-liberista
  • Paolo Bagnoli Besostri, il socialista avvocato degli elettori
  • Nathalie Besostri Felice, mio padre. È morto l’uomo, non l’idea
  • Luciano Bianciardi Don Milani al rogo

Ultimi articoli

  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Un movimento per il Socialismo

    Il prossimo 16 marzo a Roma, presso la Città dell’Altra Economia, si svolgerà un’assemblea nazionale aperta a singoli, gruppi e associazioni interessati alla creazione di un movimento per il Socialismo: un’iniziativa del collettivo di Critica Sociale a un anno dalla ripresa delle pubblicazioni della rivista.

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Gaza: Israele si consegna al terrore perpetuo
    Autore Domenico Gallo

    La morte regna sovrana a Gaza. Nelle scorse settimane abbiamo cullato a lungo la speranza che sarebbe intervenuto il cessate il fuoco, decretato dal Consiglio di Sicurezza o comunque imposto ad Israele dai suoi alleati storici, per cui la questione principale da affrontare sarebbe stata quella di progettare un dopoguerra che potesse aprirsi alla speranza della pace.

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Una conferenza di ri-nascita per ebrei e palestinesi
    Autore Giorgio Pagano

    Scrivo mentre si discute di una tregua a Gaza. Dal 7 ottobre 2023 l’esercito israeliano non ha mai allentato la sua morsa sulla Striscia. 

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Quel calcolo cinico che impedisce la pace
    Autore Alberto Angeli

    Cosa unisce Putin e Netanyahu? Non è una domanda retorica, se proviamo a considerarla sotto l’aspetto dei pericoli che la guerra, che entrambi stanno conducendo su due fronti lontani, costituisce per la pace nel mondo.

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Palestinesi rifugiati permanentemente temporanei
    Autore Federica Prete

    «...i rifugiati (palestinesi) che desiderano tornare alle loro case e vivere in pace con i loro vicini dovrebbero essere autorizzati a farlo il prima possibile, e che si dovrebbe pagare un indennizzo per i beni di coloro che scelgono di non tornare e per la perdita o il danneggiamento dei beni che, secondo i principi del diritto inter- nazionale o secondo equità, dovrebbero essere risarciti dai Governi o dalle autorità responsabili» (A/RES/194 (III) 11 dicembre 1948).

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Il sistema demografico mondiale e i nuovi equilibri geopolitici
    Autore Alfonso Giordano

    Come si possono spiegare conflitti civili, guerre tra Stati, tensioni geopolitiche, progressi tecnologici, sviluppo economico, espansione del benessere, ascesa e declino di aree del mondo?

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Oltre Dubai: verso una nuova rivoluzione industriale?
    Autore Daniela Palma

    All’indomani dell’ultima conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP28), conclusasi a Dubai a metà di dicembre scorso, la tanto at- tesa svolta verso l’azzeramento delle emissioni carboniche è sembrata allontanarsi, se non addirittura risultare compromessa.

    •••
  • Numero 6 nuova serie - Gennaio/Febbraio 2024
    Milei, un voto d’odio destabilizza l’Argentina
    Autore Paolo Barcella

    Il 22 gennaio 2024, il Clarín, quotidiano della destra argentina, pubblicava una vignetta che ben fotografava condizione e umori popolari: dopo essersi accertato che un chiosco vendesse anche sigarette sciolte, un anziano signore così rispondeva al commerciante che chiedeva quante ne volesse: “Metà”. La vignetta avrà strappato un sorriso molto amaro a quelle decine di migliaia di persone che, presso le farmacie argentine, hanno ultimamente preso ad acquistare singole pastiglie, fialette e bustine, non potendosi permettere le confezioni intere.

    •••
Continua a leggere...
Giacomo Matteotti 10 giugno 1924
Matteottiana
Ho una dichiarazione sola da farvi: che non vi faccio dichiarazioni

Rubriche

I principi della Carta e il vento primitivo del plebiscitarismo

I principi della Carta e il vento primitivo del plebiscitarismo

Terzo mandato: a tutela delle minoranze e delle opposizioni, i sistemi costituzionali democratici devono evitare l’insorgere di occupazioni del potere sine limite di Alberto Lucarelli

•••

Bettini, Tronti e la storia scritta al rovescio

12-07-2023

La beatificazione in vita dell'"ultimo rivoluzionario"

•••

Lettere da Roma
15-11-2023
Roma kaputt tra degrado e promesse

di Paolo Berdini

•••
Lettere da Napoli
22-02-2024
De Luca all'assalto del Palazzo: una "disperata vitalità"

La gestione del fondo di coesione da parte del governo di destra e le mattane del governatore campano

•••

In evidenza...

Segnalazioni
Abbonamenti Critica Sociale

Abbonamenti

L'abbonamento a Critica Sociale comprende:

  • consultazione di tutti gli articoli apparsi sulla rivista dal 1891 ad oggi
  • newsletter periodica
  • accesso completo ai post pubblicati sul portale "Critica Sociale"
Abbonati...