Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2001 >> Numero 6
 
 


2001,
Numero 6

VERSO IL SECONDO CONGRESSO STRAORDINARIO

di Roberto Spano

Lungi da me la pretesa di concludere, devo dire la mia perchÚ essendomi assunto delle responsabilitÓ non posso non dire la mia. Ho avuto giÓ occasione ma pi¨ ristrette per farlo, oggi ho il dovere di farlo davanti a voi dopo aver preso l'iniziativa insieme ai compagni Craxi e Martelli di questa convocazione. Vi devo dire francamente che molti si sono sorpresi, poi c'Ŕ un gossip socialista che ha il gusto di condire sempre di pettegolezzo e di meschinitÓ questa vicenda che Ŕ tutta politica. E' inutile che non avendo argomenti sufficienti ci si nasconda dietro elementi di bassa cucina socialista, le questioni personali possono anche esserci in politica ma dobbiamo sempre privilegiare gli elementi di scelta politica e di motivazione politica. Questo Ŕ quello che ha guidato me. Io rivendico nei riguardi di tutti gli amici qui presenti e anche fuori, la responsabilitÓ di aver contribuito con le luci e le ombre a questa fase del tentativo di rilancio del Nuovo Partito Socialista. Anzi, io stesso ho avuto da compagni che non vedo qui presenti delle rampogne per la mia pervicacia per poter determinare condizioni di mediazione rispetto a una difficile coabitazione e unitÓ interna. Ho cercat...